L'anima di Ilsie n°13

Cose a caso, aggiornamenti e book haul

4000 e più visualizzazioni, 27 iscritti, otto mesi di blog. Non so come esprimere la mia gratitudine per tutto quello che mi sta succedendo, per la ventata di coraggio e voglia di fare che sta fiorendo nella mia vita. E tutto per merito vostro, per voi che siete passati in questo spazio di web e avete letto ciò che ho scritto ed in particolar modo a quelli che hanno deciso di fermarsi, iscrivendovi e sostenendomi. Grazie davvero, a coloro che conosco, ma anche a coloro che non conosco per la fiducia: spero di intrattenere con voi dialoghi di valore e coltivare uno spazio che sia su misura per tutti.

Grazie in particolarmente a Debora, che ha fatto un video sul suo canale di Youtube in risposta alla mia Anima di Ilsie n°11. Vi lascio con piacere qui il link del suo video, vi consiglio di andarlo a vedere perché merita. Oggi voglio anche consigliare un altro blog, come già avevo fatto per Athenae Noctua, la Casa del gioco perduto e Il salotto di Simona: ovvero, vi consiglio di andare a sbirciare nel blog di Luz Io, la letteratura e Chaplin. Trovate il link nella mia home nel blogroll dei siti che seguo. E' uno spazio curato da una ragazza molto intelligente che scrive delle recensioni acute e ben curate. Mi piace molto, insomma, sia il livello dei libri che recensisce, sia come lo fa. Un altro consiglio è il canale Castelli di carta di una ragazza che parla di libri in un modo che mi piace davvero tanto. Poche esitazioni, idee molte chiare e buone, in poche parole andatevi a vedere i suoi video perché meritano davvero.

Inoltre ho introdotto sul blog da diversi giorni ormai, il primo sondaggio: potrete scegliere, tra alcune proposte, la recensione del mese di Ottobre. Ho deciso di darvi questa possibilità sia per premiarvi per essere passati sul blog e quindi per coinvolgervi, sia perché ero davvero combattuta su che cosa presentarvi. Avete tempo fino al 30 settembre per scegliere, per cui andare subito a dare il vostro voto.

Come avevo già scritto su Istagram, purtroppo questo mese sarà un po' povero di pubblicazioni: sto correndo contro il tempo per dare gli ultimi esami all'università, finire la tesi e laurearmi. Quindi mi manca il tempo materiale per scrivere cinque o sei post come al solito. Resteranno le tre rubriche principali, ma bisognerà aspettare il 19 Ottobre perché tutto torni alla normalità e ci siano più articoli pubblicati. Vi prego di portare pazienza, ho tante cose in serbo per voi in futuro. Per quanto riguarda le letture estive, invece, sono quasi arrivata in fondo, mi manca solo Narciso e Boccadoro di Hermann Hesse. Una volta che avrò finito quello - non so quando - allora pubblicherò le letture autunnali, che si prospettano davvero interessanti.

Ci sono state delle nuove entrate libresche nella mia collezione. Si tratta di libri che sicuramente in futuro recensirò e che vi presento qui perché sappiate cosa potrei portarvi in futuro:

Norvegian Wood di Haruki Murakami

Nessun dove di Neil Gaiman

La principessa che credeva nelle fiabe di Marcia Grad;

Trilogia siberiana di Nicolai Lilin;

Ulisse di James Joyce.
Bene, questo è tutto. Il prossimo post che uscirà sarà il classico del mese e si tratta davvero di un libro importante. Alla prossima, un abbraccio

Ilsie